DOVE IL SOGNO INVESTE IL REALE

Un sognatore, un uomo che guarda alle stelle col cuore ancora bambino.
Che ha strappato frammenti ad una cometa ed ora nasconde piccole luci nella sua mano.


lunedì 19 dicembre 2011

CORTINA D'EBANO





son tristi gli occhi
dal colore d’autunno
smarriti al calore
di quella tazzina
stretta con forza
come àncora al molo
che vento contrario
conduce lontano

i giorni d’ Amore
rubati alla sorte
son come le foglie
che il ramo abbandona
son rondini in volo
che guardano al sole
quando aliti freddi
fanno piangere il cielo

ti guardo
e ancora sei persa
tra i vapori di ebano
che inondano il viso

e un raggio di sole
intreccia illusioni
sui capelli dorati
come in giochi di luce
appena accennati
quasi ultima scena
al calar del sipario

più non noto il brusìo
in quell’angolo chiuso
d’anonimo bar
di periferia

e il caffè
ha strano sapore

come l’ultimo bacio
d’impossibile amore
che non trova coraggio
per andare più via.



Nessun commento:

Posta un commento